irriverente.com
Home Società Tecnologia

Troppe periferiche o rete lenta? Ecco la soluzione

GARD Pro Not Registered

GARD Pro Not Registered

Siamo sempre più connessi alla rete internet e per le cose più impensabili.

Prima il computer era l’unico “elettrodomestico” posto a contatto con il web, ora, invece, anche i frigoriferi hanno una “porta di rete” per collegarsi.

GARD Pro Not Registered

Non arrivando a questi estremi è però evidente come nelle case degli italiani il computer è stato affiancato anche dalla console dei videogiochi, dal decoder satellitare, dalla video sorveglianza e da tanti altri aggeggi che si collegano con il cavo di rete.

Se come me non vi accontentate di lasciare tutto connesso al router del proprio gestore ADSL per via della scarsissima velocità di collegamento e non vi fidate del WiFi (lento anch’esso e in più ballerino e rintracciabile da eventuali hackers o da vicini curiosi) avete bisogno di uno switch ethernet, cioè di un apparecchio molto simile ad un piccolo router che funga da multipresa.

Lo switch si aggancia con il cavo al router e a sua volta offre un numero di porte “x” a cui agganciare altre periferiche.

Questo lo rende il centro di smistaggio principale che si ha in casa e sceglierne uno “cinese” non avrebbe senso.

Io ho avuto l’esigenza di comprarne uno per riuscire a collegare Sky, la videosorveglianza, il NAS (sever che si occupa di tenere in memoria foto, video e documenti famigliari), il Mac e i due access point che ho in casa.

Ho scelto il Netgear GS108GE Switch ProSafe Gigabit Ethernet da ben 8 Porte, questo perchè avevo bisogno di uno switch che riuscisse a far viaggiare i dati alla massima velocità possibile 1000Mbit (contro i 100Mbit del router fastweb), avevo bisogno di molte porte e volevo un prodotto di metallo e fatto da un produttore affidabile visto che se va in panne o si surriscaldasse trascinerebbe con se tutte le periferiche collegate!

Inoltre costa anche poco rispetto ad altri prodotti e un’inezia di più delle “cineserie”.

L’INSTALLAZIONE

Inserire nella propria rete il Netgear GS108GE è semplicissimo, basta collegare il cavo dal router e le altre periferiche allo switch, lui farà tutto il resto dando il segnale internet alle periferiche e facendole colloquiare tra di loro sempre alla massima velocità.

La modalità di collegamento instaurata è mostrata tramite le luci sulla porta stessa (luce di destra per 10Mbit, di sinistra per 100Mbit, entrambe per 1GBit).
Lo chassis è di robusto metallo, l’alimentatore è (finalmente) di tipo switching (quindi compatto, efficiente e leggero) e sul cavo di alimentazione, vicino alla presa sul retro del dispositivo, è addirittura presente un piccolo interruttore che permette di accendere/spegnere comodamente il dispositivo. Scalda un po’ ma direi in linea con i dispositivi di questo tipo (in ufficio ne abbiamo altri dello stesso modello e tutti hanno la stessa temperatura).

PREGI:

  • costo basso
  • alta qualità materiali
  • alimentatore piccolo e con interruttore
  • installabile anche a muro

DIFETTI:

  • Le luci sono difficili da interpretare

(Lo switch è stato regolarmente acquistato da Amazon, non abbiamo nessun rapporto pubblicitario con Netgear ed il link per chi volesse acquistarlo dona una piccola commissione a questo blog senza spese per l’acquirente)

Riepilogo sul prodotto
Netgear

Lascia una replica

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.