irriverente.com
Home News

Trading online: come scegliere?

GARD Pro Not Registered

GARD Pro Not Registered

La scelta della propria piattaforma di trading online non dovrebbe mai essere sottovalutata. Certamente, è possibile cambiare dopo la prima scelta ed è possibile valutare diverse piattaforme prima di scegliere quella che definitivamente è migliore. Tuttavia, è vero che scegliere una piattaforma implica spendere tempo, risorse e in genere il processo con cui si verifica e infine si apre il proprio conto non è esattamente veloce e piacevole.

Alcune differenze

GARD Pro Not Registered

Innanzitutto è opportuno ricordare che la scelta della piattaforma di trading viene influenzata dall’esperienza del trader. Alcune piattaforme, come la piattaforma di trading online iForex, sono intuitive anche per i principianti ma allo stesso tempo offrono notevoli possibilità per trader più esperti. Molte altre piattaforme si focalizzano su un target di trader, principiante o esperto. Di conseguenza potrebbe essere normale cominciare con una piattaforma e dopo qualche mese o anno passare ad un’altra semplicemente perché’ si vuole utilizzare strumenti più sofisticati.

Una seconda differenza interessante è il costo. Non tutte le piattaforme sono a pagamento e molte sono gratuite. Tuttavia, bisogna chiedersi come una piattaforma gratuita guadagna e qual è la differenza. Talvolta, una piattaforma a pagamento, ancorché non consigliata per principianti, potrebbe offrire molti strumenti avanzati che semplificano la vita del trader o permettono operazioni automatizzate molto più complesse. In tal caso, potrebbe essere opportuno pagare una cifra per ottenere questi benefits.

Punti chiave nella scelta di una piattaforma di trading online

Come accennato sopra, ogni trader dovrebbe considerare innanzitutto il proprio livello di esperienza. In questo articolo, ci riferiamo ad un trader che si sta avvicinando al trading e vuole esplorare le diverse possibilità, pertanto consigliamo di cominciare con la piattaforma di trading online iForex. Questa piattaforma è gratuita e offre una interfaccia molto intuitiva per l’utente base. Di seguito citiamo altri punti fondamentali che la piattaforma di trading online iForex possiede e che riteniamo utili in ogni caso per un utente base.

Supporto

Il supporto in lingua italiana deve essere un fattore preponderante nella vostra scelta. Quando il vostro denaro è in gioco non vorrete spendere giorno o settimane scambiando email con un supporto utente scadente e magari in altre lingue. In questo caso, un call center in lingua italiana sarà sempre gradito ad altre soluzioni più lente o difficili.

Storico

Lo storico azionario dei titoli è dato da un database che rappresenta le operazioni avvenute sugli strumenti finanziari sottostanti. Se questo storico è limitato a pochi giorni o settimane questo vi impedirà di avere una visione di medio-lungo periodo sull’andamento azionario e potrebbe influenzare le vostre scelte.

Mobile e desktop

Un’ultima considerazione che riteniamo importante è l’acceso da smartphone, ossia mobile. In ogni momento della giornata potrete avere la possibilità di controllare l’andamento dei vostri strumenti finanziari e di decidere di prendere posizioni short o long su ciascuno di loro. Questa caratteristica aumenta la vostra flessibilità perché vi permette di operare in momenti che altrimenti non potrebbero essere sfruttati a questo scopo, costringendovi a operare da un computer.

Proprio perché la piattaforma di trading online iForex presenta tutti i vantaggi citati, riteniamo che sia un’ottima piattaforma per chi si avvicina al trading. Oltre a tutto questo, vale la pena di citare che la piattaforma di trading online iForex, offre una varietà di strumenti davvero vasta e un’attenzione al cliente notevole. A nostro avviso, non ci sono svantaggi significativi.

Le informazioni pubblicate su questo articolo hanno finalità informativa, e/o pubblicitaria/promozionale e non sono in alcun modo da intendersi né come consulenza né come sollecitamento all’investimento. Le attività di trading comportano un alto livello di rischio e non sono adeguate a tutti gli investitori.

Ti sembra possibile? Tu che ne pensi?