irriverente.com
Home Web Bufale

“RIP Michael Schumacher”, qualcuno faccia qualcosa contro gli stupidi!

GARD Pro Not Registered

GARD Pro Not Registered

Ben 180 pagine fan sulla morte di Michael Schumacher, pagine, ovviamente, di avvoltoi senza scrupoli visto che il campione di Formula 1 ancora sta lottando per la vita.
Il sette volte campione del mondo della massima serie di automobilismo è ridotto in fin di vita dopo un incidente gravissimo di sci sulle montagne di Meribel. Era a fare del fuoripista neanche troppo impegnativo visto che il figlio di 14 anni era con lui quando ha perso l’equilibrio ed ha sbattuto la testa contro una roccia. Trasportato d’urgenza a Grenoble è in condizioni critiche.

Per gli sciacalli tutto questo è sufficiente, già aperte numerosissime pagine fan su facebook, una delle quali conta già 30mila ammiratori, che ne commemorano la morte, una delle operazioni commerciali più macabre di sempre.

GARD Pro Not Registered

Ovvio è che una pagina di questo tipo, nel caso il pilota dovesse lasciarci, ha potenzialità di fan incredibile e se ben posizionata, quindi che esca immediatamente da una ricerca, potrebbe raggiungere milioni di fan in pochissimo tempo.

Tanto basta per decretare la morte anticipata di un campione, di un leader, di un uomo che ha dimostrato che anche con umili origini e tutti contro si può essere i numeri uno, dominare un’intero mercato multimilionario.

Ovviamente tutte queste pagine fra un articolo commemorativo, una foto rubata e qualche parola di conforto saranno piene di messaggi e link civetta per lanciare altri siti “amici”.

… ma il problema reale è di chi clicca “Mi Piace”, oppure no?

 

ps. invece di cliccare su mi piace, segnalateli!

Lascia una replica

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.