irriverente.com
Home Società Tecnologia

Quale è il Pc Game più venduto di sempre?

GARD Pro Not Registered

GARD Pro Not Registered

Stando ai dati mostrati dall’infografica di giocodigitale è The Sims il Pc Game più venduto di sempre. Si tratta di un videogioco di simulazione della EA Games ideato da Will Wright.

I personaggi del gioco nascono, vivono, si riproducono e muoiono. Proprio come nella vita reale, essi hanno un lavoro, una casa, le bollette da pagare e guadagnano simoleon (moneta).

GARD Pro Not Registered

Questo gioco è stato il primo vero simulatore di vita che si avvicina alla realtà dell’esistenza umana facendo in modo che i giocatori potessero vivere una seconda vita virtuale.

The Sims: il gioco

La prima versione fa la sua comparsa nel febbraio del 2000 ed ha avuto molte espansioni. Il gioco possiede una grafica mista 2D e 3D e permette ai giocatori di poter utilizzare molti contenuti personalizzati come oggetti, skin, carte da parati, elementi architettonici e via dicendo. Con le espansioni è possibile avere nuovi oggetti, funzioni ed ambienti.

Tutte queste caratteristiche hanno portato The Sims ad essere il PC Game più venduto di sempre ed il suo pubblico è sia maschile che femminile perché la sensazione di onnipotenza che dona piace a tutti.

Sostanzialmente il gioco è basato sul controllo del personaggio (Sim) attraverso le azioni quotidiane che devono essere volte a mantenerlo in salute, a farlo progredire nel lavoro o nelle attività (cucina, lettura e sport) e farlo socializzare con altri Sim (altrimenti compare un grosso coniglio peluche per consolare il Sim).

Bisogna attendere il 2004 per avere una versione con grafica interamente 3D con The Sims 2.

Le barre dei bisogni

Il gioco ha introdotto una novità: 8 barre che indicano i bisogni dei personaggi con cui si gioca e che, se ben livellate, portano il personaggio ad avere la massima felicità.

Se il personaggio non sarà felice, sarà difficile che si impegni in attività relative al suo apprendimento o alla ricerca di un lavoro, proprio come succederebbe nella realtà ad una persona depressa.

Le barre dei bisogni sono:

  • fame, se non nutrito il Sim può morire
  • igiene, se non è pulito, il personaggio può avere difficoltà nelle interazioni sociali
  • energia, per soddisfare questo bisogno basta far dormire il Sim
  • relazioni, indica i rapporti sociali
  • comfort, al personaggio piace stare comodo e godere del relax
  • vescica, indica che il personaggio deve usare il bagno
  • divertimento, a seconda del carattere il Sim trova divertenti determinate attività
  • ambiente, una bella casa pulita e ordinata alza questa barra.

Ci sarebbe, in realtà, molto altro da dire su questo gioco: carriere disponibili, nascita e morte (con Nera Signora inclusa) e disastri come incendi o allagamenti.

Nel 2014, con l’uscita di The Sims 4, si vede l’aggiunta di fantasmi, carriere, città e quartieri. Nel frattempo si attende un’ipotetica uscita della versione numero 5, grazie anche all’enorme successo della versione precedente. Tra le varie ipotesi si pensa ad una grafica brillante e una maggiore possibilità di personalizzare l’immagine dei personaggi attraverso le espressioni del viso, del colore della pelle, della forma del naso o del sorriso.

Ti sembra possibile? Tu che ne pensi?