irriverente.com
Home Gossip

Melissa Satta Troll Razzista sul Web con il Piccolo Maddox

GARD Pro Not Registered

GARD Pro Not Registered

Melissa Satta è tornata in formissima dopo il parto, ha ripreso i suoi impegni lavorativi ma rimane mamma affettuosa con il suo Maddox.

Dolce e riservata ancora non ha voluto svelare il volto del piccolo avuto dal calciatore Boateng sui social. Solo manine e piedini sono stati messi in vista per il grande pubblico di Instagram, anche se tra i commenti non mancano le prime cattiverie.

GARD Pro Not Registered

I seguaci di Melissa iniziano a chiedere il motivo per cui la carnagione di Maddox sia tanto chiara, visto il colore della pelle del papà del piccolo.
Lingue malpensanti a cui la Satta sembra ancora non abbia dato risposta, la l’ex velina sarda ha dimostrato di saper bene tirar fuori le unghie per difendere i suoi affetti…fan avvisati.

Il piccolo Maddox, figlio di Melissa Satta e Prince Boateng

LA PROPOSTA DI OCCHIO AL LOOK

Certo, non tutte possono avere la classe di Amal Alamuddin, ma un look azzeccato può certamente aiutare. Vi proponiamo i suoi due look, uno più chic e l’altro più casual, rigorosamente low cost. Quale preferite?
Il primo look, quello più elegante che vi proponiamo costa solo 208 euro e comprendecamicia nera, pantaloni, borsa, occhiali da sole e  ballerine. I prezzi si riferiscono al momento in cui scriviamo. Clicca sulle foto per i dettagli e il prezzo dei singoli capi.

 

 

    

Passiamo al look più casual a soli 191 euroblazer di pelletop girocollopantaloni a sigarettastivaletti con tacco, una collana bianca e luminosaborsa grigiacomoda e capiente. I prezzi si riferiscono al momento in cui scriviamo. Clicca sulle foto per i dettagli e il prezzo dei singoli capi.

     

(Lo shopping che vi proponiamo è garantito e sicuro con carta di credito o contrassegno con spedizione reso gratuiti, testato da Occhio al Look. Avete tempo fino a 100 giorni per effettuare il reso che vi sarà rimborsato direttamente sulla carta di credito).

Lascia una replica

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.