irriverente.com
Home Televisione Masterchef

Masterchef 3, Carlo Cracco alla ricerca dell’identità televisiva

GARD Pro Not Registered

GARD Pro Not Registered

Masterchef 3 rivela un’incredibile sorpresa, il mattatore di queste prime puntate non è Carlo Cracco, il bel cuoco stellato e tenebroso, ma è Joe Bastianich, l’imprenditore che nessun concorrente sa salutare senza commettere gaffe!
Cracco, che lo scorso anno, e quello prima, aveva caratterizzato il suo personaggio per il tono “supponente” e gli sguardi intensi non convince più, questo anche per colpa dell’ assicurata notorietà acquisita che lo rende meno tenebroso e più tenerone.
Noi non discutiamo la competenza e la bravura, come la capacità di “mettere in soggezione” gli aspiranti chef dal vivo, ma quella di “bucare il video” e di evolvere il proprio personaggio.
D’altro canto è lo stesso problema di Barbieri che fra i tre assume sempre il ruolo di comprimario, a meno che si parli di tortellini…

Cracco sarà stato capace, ormai le puntate sono state tutte girate, di ritrovare il suo magnetismo? O l’improvvisa crescita televisiva di Bastianich lo avrà oscurato per tutta la stagione?
Nel bene e nel male il giudice italo americano, quello che non è uno chef e che gli altri due “punzecchiano” spesso e volentieri sta reggendo letteralmente lo show.
Appuntamento al 2 gennaio sperando di trovare Cracco e Bastianich in gran spolvero!

GARD Pro Not Registered

20131227-064414.jpg

Ti sembra possibile? Tu che ne pensi?

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.