irriverente.com
Home Spettacolo Televisione

Il Trono di Spade è pronta la quinta stagione con grandi novità

GARD Pro Not Registered

GARD Pro Not Registered

È appena finita la quarta stagione e già iniziano i rumors sulla quinta.
Stiamo parlando di Games of Thrones, il Trono di Spade nella traduzione italiana, tratto da uno dei romanzi più famosi e complessi di George R.R. Martin.
Sono veramente pochi quelli che non lo conoscono o che non hanno mai visto un episodio perchè questo serial TV ha subito appassionato sia i cultori del genere fantasy in notevole astinenza dopo la fine della trilogia del “Signore degli Anelli”, sia quelli che non erano fan nè dei libri, nè del genere, ma che hanno apprezzato la trasposizione cinematografica per le profonde caratterizzazioni e la grande maestosità molto dark della serie.
Il tocco finale lo da, poi, l’imprevedibilità del racconto che porta spesso personaggi che fino ad allora ritenevamo irrununciabili per lo svolgimento della trama ad essere barbaramente uccisi.
Il Trono di Spade, oltre a tutto ciò, vanta anche il record di serial TV più scaricato illegalmente, solo l’ultima puntata, il finale della quarta stagione è stata scaricata in poco più di 5 giorni ben 1,5 milioni di volte!

Passata la quarta stagione e avendo come obiettivo quello di concludere il racconto in sette è arrivato il momento di iniziare a tirare le fila dei personaggi principali ed chiudere alcune vicende.

GARD Pro Not Registered

Innanzitutto, sarà previsto un cambio di location: ci si sposterà nell’immaginaria Dorne e la location sarà la Spagna.
Qui conosceremo cinque nuovi personaggi (come se non ce ne fossero già anche troppi in circolazione e tutti con storie differenti).
Si presentaranno agli spettatori il principe Doran Martell, fratello del defunto principe Oberyn, le sue tre figlie illegittime e il principe Trystan (promesso sposo della piccola Myrcella). Le riprese continueranno anche in Croazia, vicino Dubrovnik, Split e Zrnovnica e si estenderano a Imotski e Sibenik. Cercei si mostrerà in tutta la sua ira dopo aver scoperto che Jaime ha liberato il fratello, il quale ha ucciso il padre.

La curiosità ruota molto attorno alle vicende che caratterizzeranno la vita di Tyrion.

Benioff (uno degli autori della trasposizione televisiva) afferma: Ci saranno future alleanze, come suggerito dalla nave che trasporta Tyrion da Approdo del Re verso est; inoltre, vogliamo che Jorah Mormont si incontri con Tyrion e gli restituisca il favore con Daenerys Targaryen, che sta ancora imparando il suo ruolo di Regina. Nel frattempo, Daenerys, rimasta sola dopo aver cacciato Jorah e Daario, affronterà alcune difficoltà. Inoltre, i personaggi che sono sempre stati lontani da Approdo del Re iniziano ad avvicinarsi, come Jon Snow e Stannis.

Il Nord sarà nelle mani di Bolton, che dopo aver contribuito al Red Wedding, è riuscito a raggiungere l’obiettivo di acquisire nuovo potere. Mentre Arya intraprenderà un viaggio nell’età adulta iniziato con la scelta di non uccidere il mastino. A proposito del loro lavoro Benioff dice: “E’ come se fossimo a metà percorso. Se faremo sette stagioni, come è il nostro piano, la quarta stagione è nel mezzo. E’ un punto chiave. E’ stato un universo espanso che ora inizia a contrarsi. Il che non significa che non incontreremo nuovi personaggi, perchè lo faremo”.

Non possiamo adattare ‘A Feast for Crows’ e lasciare via metà dei personaggi.

Insomma ci aspetta un altra annata di passioni e colpi di scena racchiusi nelle classiche 10

Lascia una replica

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.