irriverente.com
Home News

Cranio Sfondato dal Coinquilino. Aggredito perchè Gay, Ora ha il Cranio Deformato e Soffre d’Epillessia

GARD Pro Not Registered

GARD Pro Not Registered

Connor Huntley aveva 18 anni mentre dormiva serenamente nel suo letto. Il suo “difetto”, almeno secondo il coinquilino cattolico, era la sua omosessualità. All’improvviso, l’aggressione choc con un martello.

Colpito alla testa da Joseph Williams, il ragazzo ha subuto una terribile frattura al cranio con conseguenze devastanti per il suo cervello. Da quel giorno infatti, oltre all’aspetto deforme del suo volto, il ragazzo soffre di continui attacchi di epilessia ed evidenti problemi di movimento.

GARD Pro Not Registered

L’aggressore è stato condannato a ben 14 anni di prigione. A pesare sulla sentenza oltre alle motivazioni omofobe, è stata la gravità del gesto che potevano portare alla morte di Connor. Al momento Williams è tenuto sotto stretta custodia presso una struttura ospedaliera per problemi mentali.

Il ragazzo gay aggredito con un martello dal suo coinquilino.

Lascia una replica

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.