irriverente.com
Home Società Tecnologia

Alimentatore Compatibile Per Apple Macbook Pro o Air la soluzione o Spreco di Soldi?

GARD Pro Not Registered

GARD Pro Not Registered

Un alimentatore Apple a meno di 40 euro in grado di caricare un MacBook Pro anche da 17″?

Non è un sogno, ma lo si può acquistare nel vasto mercato dei compatibili, in molti non si fidano e preferiscono spendere dai 79 ai 109€ per un originale, noi abbiamo voluto provare…

GARD Pro Not Registered

L’impressione iniziale è stata positiva, l’alimentatore è esattamente come quello Apple, manca solo la mela in altorilievo sulla plastica, il funzionamento molto simile e la compatibilità è totale.

Testato con due MacBook Bianco del 2008, un Air del 2011 ed un Retina del 2012 (questi ultimi due con l’adattatore originale Apple da magsafe1 a magsafe2) ha funzionato egregiamente per una settimana.

Già per una settimana nessun problema, poi la lucina nel connettore non si è più accesa e l’alimentatore non ha più ricaricato la batteria di nessun portatile, ma ha continuato a funzionare come alimentatore senza ricarica.

Pagato 35€ ho immediatamente chiamato per la sostituzione, il negoziante mi ha detto che avrebbe attivato il rimborso con Amazon che è arrivato in 4/5 giorni e non ha rivoluto indietro l’alimentatore “rotto”.

Risultato è che spendendo nulla ho un semplice alimentatore che utilizzo in casa per tenere acceso il Mac senza farlo scaricare, ma anche senza ricaricarlo.

Questa nostra esperienza è stata comune anche ad altri acquirenti quindi non ci sentiamo di consigliarvelo a cuor leggero, ma potete provare forti della garanzia di restituzione entro 20 giorni di Amazon o la sostituzione in garanzia nei due anni previsti per Legge.

Un consiglio per “farlo rifunzionare” dopo il like social

 

[sociallocker]

Un consiglio per quelli a cui non funziona più l’alimentatore, ma che non presenta segni di usura o ha subito urti. Controllate prima la porta di alimentazione del Mac e rimuovete eventuali residui di polvere o altro (una volta nell’air di mia moglie ho trovato un pezzo di graffetta) poi potete usare del liquido “pulisci contatti secco”, che trovate in ogni ferramenta e con un cotton fioc pulire il connettore dell’alimentatore e del mac per benino.

Se l’alimentatore tornerà a funzionare avrete fatto un ottimo “acquisto”.

[/sociallocker]

 

Ti sembra possibile? Tu che ne pensi?

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.